Domande Frequenti

Quanto dura un intervento di trapianto di capelli?

Per i pazienti candidati al trapianto di capelli, si strutturerà un piano per il numero di sessioni che verranno eseguite, di uno o due giorni. Nel nostro centro, consigliamo due sessioni per i pazienti che richiedono 5500 o più innesti. Consigliamo e pianifichiamo una singola sessione di 2 giorni per i pazienti che necessitano di 3000-5500 innesti. Per i pazienti che necessitano di 3000 o meno innesti, pianifichiamo una singola sessione di 1 giorno. La durata della sessione di un giorno è prevista in 6-7 ore.

Da dove vengono prelevati gli innesti utilizzati nel trapianto di capelli?

I follicoli piliferi posti nella zona da trapiantare sono gli innesti che appartengono al paziente. Nel trapianto di capelli, non è possibile utilizzare un follicolo pilifero di un altro individuo. Gli innesti utilizzati vengono solitamente prelevati dalla nuca del paziente. In circostanze in cui l’area della nuca è insufficiente, l’area del torace o del mento può essere utilizzata come donatrice. Tuttavia, queste non sono le aree donatrici più preferite. La prima scelta è sempre la zona della nuca. Preferiamo non prelevare innesti da zone come il petto e la barba, ad eccezione della nuca, perché la qualità, lo spessore e la forma dei capelli non sono le stesse.

Che cos’è Manuel Fue?

La FUE è una delle tecniche più conosciute e preferite nel trapianto di capelli. Tuttavia, in molti centri, la tecnica FUE è ampiamente applicata a micromotore. Noi, nel nostro centro applichiamo il metodo FUE manuale. Dopo che i capelli del paziente sono stati rasati fino a 3 mm, l’area donatrice viene sedata con l’anestesia locale. Gli innesti che vengono allentati con un punzone di diametro appropriato vengono raccolti con uno strumento (pinza) simile a una pinzetta. L’area da trapiantare viene sedata e i canali in cui verranno posizionati i follicoli piliferi vengono aperti utilizzando delle lame. Una volta raccolti gli innesti con alcuni pezzi di tessuto vengono separati dai pezzi di tessuto e i follicoli piliferi rimanenti vengono inseriti nei canali. Nell’ultima fase, l’area donatrice è coperta dalla medicazione. Gli esperti dovrebbero avere abilità manuali, attenzione e coordinazione oculari sufficienti per intraprendere procedure di trapianto di capelli utilizzando il metodo FUE manuale.

Qual’è la stagione migliore per il trapianto di capelli?

La procedura di trapianto di capelli può essere eseguita in tutte le stagioni. Tuttavia, l’area trapiantata deve essere protetta dalla luce solare diretta, soprattutto durante il periodo di recupero dopo le procedure eseguite durante i mesi estivi.

Quanti innesti sono necessari per il trapianto di capelli?

Il numero esatto di innesti necessari per il trapianto di capelli è incerto. Ogni operazione è unica. Il numero di innesti necessari dipende dalle dimensioni e dalle condizioni dell’area ricevente. Per questo motivo, il metodo più sano per identificare il numero di innesti necessari può essere determinato dopo un’analisi accurata.

Quali sono gli effetti collaterali del trapianto di capelli?

Edema e piccole croste, formicolio leggero e dolore intorno ai follicoli piliferi nell’area trapiantata sono tra gli effetti collaterali del trapianto di capelli. Durante il periodo di recupero, gli effetti collaterali post operatori svaniscono da soli dopo 10-15 giorni.

Trapianto di capelli dà risultati permanenti?

La più intrigante delle domande frequenti sul trapianto di capelli è se i risultati saranno permanenti o meno. Il trapianto di capelli è una procedura che prevede la crescita permanente dei capelli in luoghi in cui in precedenza si è verificata la caduta dei capelli. L’ormone DHT è la causa principale della caduta dei capelli, in particolare negli uomini. La sovrapproduzione del DHT impedisce il nutrimento dei follicoli accumulandosi nei follicoli piliferi e le radici che non possono essere alimentate perdono nel tempo la loro caratteristica di produzione di capelli. Questo è il motivo principale della caduta di capelli ed è il motivo principale per cui l’area donatrice è quasi sempre determinata come l’area della nuca.

Perché i follicoli piliferi nella nuca non solo sono immuni all’ormone DHT, ma sono anche resistenti alla caduta di capelli. Questa situazione continuerà una volta che si sarà adattata al suo nuovo posto e avrai capelli permanenti che potrai usare per il resto della tua vita.

Le cicatrici da trapianto di capelli sono permanenti?

Se la tecnica Manuel FUE viene eseguita da mani esperte non provoca una cicatrice importante, ma piccoli punti bianchi lasceranno tracce che possono essere visibili solo quando i capelli sono completamente rasati. Tuttavia, il metodo più antico, la tecnica FUT, provoca una lunga incisione nell’area donatrice a causa delle suture ed incisioni.

È naturale il trapianto di capelli?

Dopo il trapianto di capelli da parte di un team di specialisti o di un medico, non c’è alcuna differenza percettibile tra i capelli trapiantati e i capelli che li circondano. I capelli mostrano un’integrità molto naturale. Affinché un’operazione di trapianto di capelli risulti naturale, è necessario trapiantare un numero sufficiente di innesti, calcolare correttamente l’angolo del canale e la direzione di crescita dei capelli e disegnare l’attaccatura anteriore sul viso, l’età e la futura caduta dei capelli del paziente. Soddisfare tutti questi requisiti durante la semina richiede esperienza. Per questo motivo il trapianto eseguito da esperti dà risultati assolutamente naturali.

È possibile la perdita di capelli dopo il trapianto di capelli?

L’unica perdita di capelli riscontrata dopo l’operazione è la shock loss. Tra le 2-8 settimane dopo l’intervento i capelli trapiantati perdono i follicoli piliferi appena trapiantati per ricrearne di nuovi. Al termine di questo processo i capelli permanenti iniziano a crescere. A questo punto è necessario tener conto che ogni bulbo di capelli  ha il suo ciclo di vita. Il trapianto di capelli non porta alla perdita permanente.

Il trapianto di capelli provoca il cancro?

Il trapianto di capelli è una procedura che viene utilizzata da oltre due decenni. Durante questo periodo, nessuna indagine clinica ha mostrato alcuna prova che l’intervento abbia causato il cancro.

I capelli diventeranno più spessi con il trapianto di capelli?

L’intensificarsi dell’area che ha subito la perdita di capelli è possibile grazie al trapianto di capelli. Esso può rendere i tuoi capelli più lussureggianti ma non può cambiare lo spessore di capelli. I metodi efficaci per aumentare lo spessore dei capelli sono PRP, mesoterapia ed altri trattamenti.

È possibile avere un secondo trapianto di capelli?

Sì. Tuttavia, per il secondo intervento, è necessario aspettare almeno 10-12 mesi dopo il primo. In questo periodo, l’area donatrice può guarire completamente ed essere pronta per la seconda operazione. Non è possibile eseguire una seconda operazione in un periodo di tempo più breve.

Il trapianto di capelli può eliminare la calvizie?

Se l’area donatrice è adatta, il trapianto di capelli può eliminare la calvizie.

Il trapianto di capelli danneggia le cellule nervose?

Se l’intervento viene eseguito da mani esperte, no. Perché i canali aperti saranno regolati alla profondità richiesta e il processo di raccolta del follicolo dall’area donatrice verrà eseguito senza causare danni ai follicoli o all’ambiente circostante. Nel trapianto di capelli, la profondità dei canali aperti è fondamentale per la naturalezza, per evitare complicazioni ed eseguire un’operazione di successo senza sprechi.

Quanto tempo dopo il trapianto di capelli può essere applicato il PRP?

Si può applicare il PRP da 1 a 3 mesi prima del trapianto di capelli per aumentare la qualità dei follicoli piliferi. Se il paziente desidera fare il PRP dopo il trapianto di capelli, allora, il trattamento PRP può essere iniziato 3 mesi dopo il trapianto di capelli.

Quanto tempo dopo si può utilizzare lo shampoo?

Si consiglia di utilizzare gli shampoo che non contengono solfato, paraben ed altre sostanze chimiche per il primo lavaggio e per i 10-12 giorni successivi.

Perché si ha prurito dopo il trapianto di capelli?

Poiché il trapianto di capelli è una procedura chirurgica, si verifica una distruzione controllata del cuoio capelluto durante la procedura. Nel processo di guarigione i capelli trapiantati si adattano al nuovo posto e conseguentemente si ha il prurito. Al termine della formazione di croste sparisce anche il prurito.

Perché si utilizzano minoxidil oppure finasteride?

Minoxidil e finasteride sono i farmaci approvati contro la perdita di capelli. Minoxidil agisce sul cuoio capelluto dilatando i vasi sanguigni. Viene usato localmente. Finasteride invece previene direttamente la produzione dell’ormone DHT.  In breve, assicura che i follicoli producano capelli di qualità e li protegge dalla possibile perdita di capelli.

Perché nascono i brufoli dopo il trapianto di capelli?

Il motivo per cui crescono i brufoli è che dopo il trapianto di capelli è perchè i nuovi capelli sotto il cuoio capelluto cercano di uscire. Non ci si deve preoccupare, è un fenomeno naturale. Di solito svaniscono da soli. Tuttavia, se è troppo preoccupante per il paziente, è utile consultare lo specialista che ha eseguito il trapianto.

La guarigione dopo il trapianto di capelli

La guarigione dopo l’intervento spazia tra i 5-10 giorni, a seconda della tecnica applicata. Si consiglia di mantenere la testa diritta e applicare regolarmente la borsa del ghiaccio a per ridurre l’edema. È fondamentale non graffiare l’area trapiantata, proteggerla dalla luce solare diretta ed evitare ogni impatto affinché i follicoli piliferi si adattino alle loro nuove posizioni. Gli antibiotici forniti dal medico devono essere utilizzati regolarmente come indicato per evitare problemi di infezione. Il primo lavaggio viene effettuato dal nostro esperto. I prossimi lavaggi che verranno eseguiti da te dovrebbero essere eseguiti seguendo i passaggi consigliati.

Saç Ekimi

İzsiz Saç Ekimi

Doğal Saç Ekimi

Haartransplantation Istanbul

Haartransplantation Istanbul All Inclusive

Haartransplantation Istanbul Beste Klinik

Haartransplantation Istanbul Preis

Haartransplantation Istanbul Welche Klinik